© 2015 by Carmen Biologo Nutrizionista          P.IVA 03174490130 - ONB AA_060350

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon
  • Google+ App Icon
  • Grey Instagram Icon
Cerca

CHE "CAVOLO" MANGI?


Fate un giro tra i banchi del mercato di frutta e verdura!

Li trovate tutti!

Cavoli, broccoli, cavoletti di Bruxelles, rape, cavolo nero, cavolo cappuccio, ma anche ravanelli e rucola.

Appartengono alla famiglia delle Brassicaceae, o Crucifere, e sono tipici dell’area Mediterranea, con 338 generi e 3700 specie.

Sono tra i migliori alleati per le difese del nostro organismo:

  • permettono il corretto funzionamento del sistema dieta - microbiota - immunità - metabolismo.

  • stimolano il sistema immunitario, stimolando l’AhR (Aryl hydrocarbon Receptor) un recettore cellulare importante.

  • favoriscono la crescita della comunità microbica intestinale utile, migliorando la funzionalità intestinale e metabolica.

  • hanno attività anticancro, grazie alla presenza di isotiocinati che inibiscono la proliferazione cellulare.

  • sono ricchi di polifenoli e molecole antiossidanti (acido gallico, ferulico, chlorogenico, p-coumarico e caffeico, catechina, luteolina, naringenina), utili contro i processi di invecchiamento.

  • sono ricchi di fibra, utili per il controllo del peso perché saziano e controllano l’assorbimento di carboidrati e grassi se consumati come antipasto.

Cotti al vapore, per non disperdere i nutrienti, fermentati o crudi devono essere sempre presenti sulle tavole invernali!

Se non li avete ancora provati, è il momento giusto per iniziare!


5 visualizzazioni