Cerca

FIBRA E SALUTE


Una revisione appena pubblicata su Current Atherosclerosis Reports chiarisce come il consumo di fibra alimentare sia efficace nel migliorare il quadro metabolico generale con effetto su:

  • riduzione dei livelli glicemici e di insulina

  • riduzione dei livelli di Colesterolo totale e "cattivo",

  • riduzione del peso corporeo,

  • stimolazione della risposta immunitaria,

  • riduzione dello stato infiammatorio.

COME AGISCE

Il meccanismo principale è quello di ridurre l'apporto calorico complessivo perchè gli alimenti integrali hanno meno calorie e danno più sazietà perché richiedono tempi più lunghi di digestione. Inoltre aumentano l'escrezione di grassi e stimolano la produzione di molecole che riducono la sintesi di colesterolo e migliorano la risposta della "flora" intestinale.

DOVE SI TROVA

FIBRA SOLUBILE : cereali integrali (ad esempio, avena, orzo e frumento), piselli e fagioli (ad esempio, lenticchie, piselli, fagioli neri, fagioli, ceci), alcuni tipi di frutta e verdura (mele, arance, carote), e semi e noci (ad esempio, semi di lino e semi di psillio)

FIBRA INSOLUBILE: farina integrale, crusca di frumento, riso integrale, noci e alcune verdure (ad esempio, cavoli, sedano, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles), e buccia di frutta e verdura.

AL GIORNO 30 g

BUONA FONTE DI FIBRA: se il contenuto è di 2,5g/porzione

ECCELLENTE FONTE DI FIBRA: se il contenuto è di 5g/porzione

Leggi l'Etichetta !

Fonte: Lipid Lowering with Soluble Dietary Fiber, Curr Atheroscler Rep. 2016 Dec;18(12):75.

#fibranutrizionedietasalutenutrizionistamilano

0 visualizzazioni

© 2015 by Carmen Biologo Nutrizionista          P.IVA 03174490130 - ONB AA_060350

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon
  • Google+ App Icon
  • Grey Instagram Icon